Il compagno sbagliato

 

Una notte di fine ottobre del 1975 due colpi di una P38 uccidono un militante di estrema sinistra. Il suo corpo giace sotto un portico, frustato dal vento gelido che spira dalle colline di Genova. Il mattino dopo la Polizia fa irruzione nell’appartamento del compagno Luca Quartullo, sospettato per l’omicidio che si è consumato proprio sotto casa sua.
È lui al centro di un’intricata e oscura trama di delitti, corruzione e giochi di potere nella quale sono coinvolti rivoluzionari, poliziotti, spie e uomini del Palazzo.
Un romanzo intrigante e dalle tinte fosche che si dipana tra i vicoli stretti e bui del capoluogo ligure e negli ambienti dei gruppi extraparlamentari di sinistra, agli albori del quel terrorismo che tanto ha condizionato e sconvolto la vita politica e sociale del nostro Paese.

Annunci

~ di liberae su 1 giugno 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: